Home

 

L'ATTESA DELL'OCCASIONE GIUSTA

Il tuo investimento sul lavoro è abbastanza contenuto, e tra i tuoi desideri c'è il posto fisso, un tempo di lavoro delimitato, la possibilità di seguire i tuoi interessi e che questi siano compatibili e integrabili nell'attività professionale. Hai in mente sbocchi lavorativi tradizionali, e non investiti da forti cambiamenti.
Unico problema, di cui sei consapevole, è che l'accesso a questi ruoli professionali è sempre più difficoltoso.
Però non sei disponibile ad accettare il primo lavoro che ti viene offerto, e per raggiungere il tuo obiettivo sei disposto ad aspettare, ad affrontare anni di precariato, ad accontentarti di lavori saltuari in attesa dell'occasione giusta. Salvo poi scoprire nel lento percorso di avvicinamento al lavoro ideale che esistono anche altre possibilità, più praticabili.
Unico cambiamento richiesto, vincere la pigrizia mentale. Un esempio: l'aspirante insegnante che diventa formatore per adulti.