Home

 

MOTIVAZIONE E COLLABORAZIONE

Stai studiando per ottenere un ruolo professionale socialmente ed economicamente riconosciuto, e per questo sei disponibile anche a fare investimenti di energie e tempo sul lungo periodo.
Non hai fretta di entrare nel mondo del lavoro, ma vuoi entrarci nel modo giusto.
Il percorso che hai in mente è acquisire competenze riconosciute e richieste dal mercato del lavoro, per "spenderle" poi in un ruolo professionale che non ti costringa continuamente a metterti in discussione.
Apprezzi l'autorevolezza che può venirti dal tuo titolo di studio, e forte di questo sei poi disponibile a lavorare in equipe con altri specialisti di settori diversi dal tuo o all'interno di un gruppo di lavoro che si muove su obiettivi. Non pensi che la competizione sia necessaria sul lavoro, preferendo invece puntare sulla motivazione e sulla collaborazione. Ma responsabilità, diritti e doveri, insomma le regole del gioco, devono essere chiare sin dall'inizio. Le organizzazioni aziendali stanno cambiando proprio in queste direzioni, e spesso proprio nell'area della produzione, quindi non dovrebbe essere difficile trovare una collocazione professionale adeguata alle tue esigenze.