Qui troverete singole pagine, pezzi o addirittura pezzettini di web, a volte anche una sola immagine, che abbiamo scelto perché presenta qualcosa di particolarmente originale, divertente o interessante. Utile per gli studi? Anche. Oppure per farsi venire un’idea, o per fare uno stacco stimolante.

 
La Chimica in versi (new)

Da giovane studente, alunno d'istituto,
non andai mai d'accordo col piombo o col bismuto;
anche il vitale ossigeno mi soffocava; il sodio,
per un destino amaro, sempre rimò con odio;
m'asfissiò forte a scuola, prima che, in guerra, il cloro;
forse perfino, in chimica, m'infastidiva l'oro.
E di tutta la serie sì numerosa e varia
di corpi e d'elementi, sol mi garbava l'aria,
quella dei campi, libera, nel bel mese di luglio:
finché non m'insegnarono che anch'essa era un miscuglio!

Così inizia uno dei famosi poemi di Alberto Cavaliere, intitolato "La chimica in versi". Lo trovate all'indirizzo che vo segnaliamo, insieme a una breve nota biografica e di commento. L'opera è divisa in due parti: Chimica inorganica e Chimica organica. Per amore di simmetria, riportiamo anche il proemio alla seconda parte:

Per correr peggior acqua alza le vele
ormai la caravella del mio ingegno,
che lascia dietro già mar sì crudele.

E canterò di quel secondo regno,
in cui si troverà più d'una purga,
lo spirito di vino e quel di legno.

La morta poesia qui non risurga,
ché lirismi io non faccio e non ispero
che la mia Musa al bel Parnaso assurga.

http://www.geocities.com/Athens/Olympus/3656/chimica/chimica.htm



Alessandro Volta
La vita, le invenzioni e l'amore per le scienze del celebre scienziato di Como sono raccontati e illustrati da Luca Novelli. A partire dall'infanzia, fino all'invenzione della pila e alla sua eredità tecnologica e scientifica, Novelli ripercorre le tappe biografiche di Alessandro Volta, illustrandole con ironica simpatia, grazie a bellissime immagini animate. Questo racconto è stato realizzato in occasione delle celebrazioni del bicentenario dell'invenzione della pila, avvenuto nel 1999. Lo potete leggere accompagnati in sottofondo dal brano musicale "La scossa elettrica" scritto da Giacomo Puccini nel 1899, in occasione del primo centenario della Pila.
http://www.tin.it/alessandrovolta/new/volta.html



Un puzzle "periodico"
Una pausa originale per chi sta studiando chimica, è senza dubbio questa Applet Java che riproduce sullo schermo del vostro computer un vero e proprio puzzle, di quelli con i quadratini che possono scorrere solo in orizzontale e in verticale. Su ogni casella compare però un elemento chimico di un dato gruppo della Tavola Periodica, che dovrete incolonnare al posto giusto. Non preoccupatevi, il puzzle è di sole quindici caselle, che sono per giunta colorate con un colore diverso per ogni gruppo…
http://www.pbs.org/transistor/interactives/puzzle/index.html



e allora... pedala!
La fisica "fatta con i piedi" verrebbe da commentare, dopo aver provato l'applet Java di questo indirizzo… Si tratta di una bellissima simulazione delle forze in gioco sul pedale di una bicicletta. Potete seguire l'andamento in funzione dell'angolo del pedale, delle componenti della forza esercitata dal piede e di quelle del momento torcente; avete inoltre la possibilità di scegliere diverse velocità, di seguire uno o due pedali e di mettervi anche nel sistema di riferimento del pedale stesso. Attenzione a quest'ultima opzione, perché vi farà girare un po' la testa…
http://links.math.rpi.edu/codebase/links/applet/pedal/index.html



Matematica e fumetti

Tantissime vignette di tutti i più famosi disegnatori del mondo, sul tema: la matematica. Sito assolutamente da non perdere e da mettere subito nei preferiti.

http://www.csun.edu/~hcmth014/comics.html



Il tempo a tre dimensioni
Forse per avere una percezione un po' singolare del passare del tempo, in questo sito c'è un orologio "tridimensionale" che gira su se stesso. È stato realizzato in Java e, se vi interessa, l'applet si può scaricare.
http://www.dataway.ch/~bennet/java/3DClock.html